Cerca

Resilienza: cosa vuol dire e come promuoverla

Come pratiche di embodiment possono aiutarci a vivere meglio


Il termine resilienza origina dall’ingegneria dei materiali, e indica l’energia necessaria per spezzare un materiale mediante un urto, utilizzando specifici macchinari. È la proprietà dei materiali di resistere ad urti senza spezzarsi.

Questo termine, diventato recentemente di uso comune, rappresenta l’abilità di recupero in seguito a esperienze difficili attraverso strategie di adattamento e crescita.

Da un punto di vista neurobiologico, possiamo definire la resilienza come la capacità del nostro sistema nervoso di ripristinare una regolazione a seguito di eventi stressanti senza produrre una risposta al pericolo fissa, continua e fuori contesto, come avviene nel trauma.


Approfondisci questo tema in: Corpi bloccati in quarantena


Le ricerche nell’ambito delle neuroscienze ci insegnano che il corpo, più della mente, gioca un’azione fondamentale nella capacità di fronteggiare eventi stressanti, e che l’embodiment, ossia la capacità di sintonizzarsi con le proprie esperienze corporee, è un elemento chiave per allenare la resilienza.


Attraverso semplici azioni come il respiro, il movimento, il tocco, o più in generale la riconnessione con le sensazioni del corpo durante la pratica, possiamo imparare a muoverci meglio fra stati emotivi anche molto diversi e ad essere quindi più resilienti. Un fattore fondamentale per aumentare la resilienza è la costruzione di relazioni sicure, autentiche, in grado di farci o sentire davvero connessi agli altri. La relazione insegnante-allievo nello yoga, se nutrita con attenzione e delicatezza, potrebbe rappresentare un luogo in cui l’allievo apprende come rafforzare la propria capacità di gestire gli stress della vita.


La Somatic Competence® Training School propone un corso di formazione breve per approfondire l’importanza delle pratiche di embodiment, tra cui lo yoga, nella gestione di eventi potenzialmente traumatici, e come un insegnante trauma-informed possa aiutare ad amplificarne gli effetti benefici.

62 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

© 2018 - 2021 Istituto di Psicosomatica Integrata srl - PIva 12719360153| All Rights Reserved

  • Instagram
  • Facebook
  • LinkedIn - Black Circle
  • Spotify - Black Circle