Gli adjustment in una lezione trauma-informed: toccare o non toccare?

Riflessioni sugli articoli di Margaret Howard - Parte 2


Dopo la Parte 1, proseguiamo le riflessioni sugli articoli di Margaret Howard, assistente sociale e psicoterapeuta specializzata in traumatismo, sull'importanza di una formazione sul trauma per insegnanti di yoga.

La Howard cerca di sensibilizzare gli insegnanti su aspetti cruciali della lezione di yoga, come il linguaggio o il tocco durante gli adjustment, che potrebbero fungere da trigger, attivatori di memorie traumatiche, per gli allievi.

For every time you don’t trigger a trauma response in a student that’s one less instance of that trauma being driven further into his body and reinforced.

Ogni volta in cui non si riattiva una memoria del trauma in un allievo, si sottrae a quel trauma un’occasione di iscriversi in maggiore profondità dentro il suo corpo.



Leggi anche: Cos'è un approccio trauma-informed?